Ju-Jitsu (scuola Shidare-To-Mizu Ryu)

Ju-Jitsu tradizionale

Considerato oggi uno dei sistemi più completi di difesa personale, il Ju-Jitsu affonda le sue radici nell’antica tradizione marziale giapponese, per confermarsi attualmente come una disciplina di autodifesa  efficace e praticabile a tutte le età.

 

DIDATTICA DEI CORSI

Uno sport alla portata di tutti
Il ju-jitsu è una disciplina che può essere praticata a tutte le età e a tutti i livelli; oltre ad essere un mezzo di autodifesa, esso consente di raggiungere ulteriori obbiettivi, che spaziano dalla tonicità muscolare alla ricerca filosofica e tecnica.
Combattimento educativo
La pratica delle arti marziali, soprattutto fra i più giovani, aiuta a sviluppare le capacità condizionali, la coordinazione motoria e la concentrazione; inoltre la didattica della lotta permette di acquisire maggiore sicurezza in sé stessi e il rispetto verso gli altri.
Arte senza confini
Come arte “viva”, il Ju-jitsu si adatta ai tempi e attinge da altre discipline, confermandosi un sistema di combattimento completo.
Efficacia come priorità
Ponendo la difesa personale come uno degli obbiettivi primari, un’arte marziale non può prescindere dal realismo delle situazioni; l’estetica della forma cede il posto alla spettacolarità del gesto semplice ed efficace.
Espressione personale
Attraverso l’apprendimento dei princìpi fondamentali, il praticante di Ju-jitsu si prepara ad affrontare il percorso più impegnativo ed affascinante: l’abbandono degli schemi prefissati per una ricerca del proprio stile personale, che si adatti alle proprie caratteristiche fisiche e mentali.

 

Ju-Jitsu moderno e combattimento totale - l'evoluzione di un'arte

Ju-Jitsu significa "arte della cedevolezza", cioè sfruttare la forza dell'avversario a proprio vantaggio col minimo sforzo, anzichè opporsi ad essa con inutile fatica. E' una delle più antiche arti marziali giapponesi, che nel corso dei secoli ha subito varie influenze da altre discipline (influenzandone a sua volta altre), evolvendosi fino a diventare uno dei sistemi più completi e diffusi di difesa personale.
La complessità e la varietà di tecniche presenti nel Ju-Jitsu ha fatto sì che l'antica forma di combattimento si integrasse con altri stili di lotta, attingendo ad esempio da discipline come il kempo, la boxe, il silat e
l'escrima filippino, per poter risultare sempre efficace ed attuale in ogni situazione.

 

"Flessibile come il legno di un salice, adattabile come l'acqua di un fiume"

Shidare-to-mizu Ryu può essere tradotto letteralmente come Scuola dell'Acqua e del Salice. Questi due simboli sono da sempre associati ai principi fondamentali del Ju-Jitsu, quali la cedevolezza, la flessibilità e l'adattabilità; in particolare essi hanno accompagnato gli insegnamenti della scuola sin dalle sue origini fino ad arrivare alla evoluzione odierna, frutto di 30 anni di insegnamento e ricerca nelle arti marziali.

 

ORARIO DEL CORSO:

Martedì nella sede BACAM di Divignano dalle 19.45 alle 21.00 (Ju-Jitsu tradizionale)

Venerdì nella sede distaccata di Borgomanero dalle 19.00 alle 20.30 (Ju-Jitsu moderno)

 

vai alla pagine della scuola per maggiori informazioni:

www.shidaretomizuryu.com